Il Sistema di Governance dell’Asp

L’Asp Laura Rodriguez si colloca nell’ambito del Distretto di San Lazzaro di Savena; l’Assemblea dei
soci è formata dai rappresentanti dei Comuni di Loiano, Monghidoro, Monterenzio, Ozzano
dell’Emilia, Pianoro e San Lazzaro di Savena e nei quali si svolge la propria attività e la Curia
Arcivescovile di Bologna.
La normativa regionale prevede che i Comuni che si avvalgono dei servizi dell’Azienda regolino i
rapporti attraverso contratti di servizi, individuando assieme all’Asp ed anche all’Azienda Usl
strumenti tecnici congiunti. Compito del contratto di servizio è quello di disciplinare i rapporti
finanziari, gli obblighi e le garanzie rispettivamente assunti, la durata degli affidamenti,
l’individuazione degli standard qualitativi e quantitativi dei servizi e le modalità della revoca del
servizio medesimo da parte degli Enti Pubblici Territoriali. La legge regionale assegna un ruolo di
primo piano ai Comuni titolari delle funzioni amministrative di programmazione, progettazione e
realizzazione del sistema locale dei servizi sociali a rete. Il loro è stato un ruolo strategico nella fase di
trasformazione dell’Asp e rimane tale in quella successiva di controllo sull’attività e sul
funzionamento dell’Asp.
Nel rispetto da quanto stabilito dalla normativa regionale vigente e dallo Statuto sono organi dell’ASP:
l’Assemblea dei soci
– il Consiglio di Amministrazione
– il Presidente del Consiglio di Amministrazione
– l’Organo di revisione contabile