Il Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è nominato dall’Assemblea dei Soci nel numero massimo di 5
consiglieri, compreso il Presidente, scelti tra persone in possesso di specifica e qualificata
competenza tecnica ed amministrativa per un mandato di cinque anni rinnovabile una sola volta.
Tale organo ha la funzione di dare attuazione agli indirizzi generali definiti dall’Assemblea dei
Soci, individuando le modalità e gli obiettivi della gestione. Attualmente il Consiglio di
Amministrazione è formato da 3 componenti.

• Brusori Silvano – Presidente
Antinucci Dott. Massimo – Vice Presidente
Seragnoli Dott.ssa Isabella – Consigliere

Funzioni:
1. L’attività del Consiglio di amministrazione è collegiale.
2. Il Consiglio di amministrazione risponde del proprio operato all’Assemblea dei soci.
3. Il Consiglio di amministrazione è l’organo che dà attuazione agli indirizzi generali
definiti dall’Assemblea dei soci, individuando le modalità e gli obiettivi della gestione.
Ad esso compete in particolare l’adozione dei seguenti atti:
a) proposta di piano-programma, bilancio pluriennale di previsione, bilancio annuale
economico preventivo, bilancio consuntivo, con allegato il bilancio sociale delle
attività da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea dei soci;
b) proposta di modifiche statutarie da sottoporre all’Assemblea dei soci;
c) regolamento di organizzazione;
d) nomina del direttore;
e) adozione del proprio regolamento di funzionamento;
f) proposta all’Assemblea dei soci del piano di rientro ogni qual volta si determini
una perdita di esercizio; nell’eventualità in cui il piano di rientro non consenta la
copertura delle perdite, le stesse sono assunte dai soci di cui all’art. 6 comma 1 del
presente statuto pro-quota secondo le quote definite nella convenzione di cui
all’art. 6 comma 4.
4. Rientra nella competenza del Consiglio di amministrazione l’adozione di qualsiasi
regolamento o provvedimento avente contenuto organizzativo delle attività e delle
strutture, nonché la determinazione della dotazione organica del personale.