Organo di Revisione Contabile

L’organo di revisione contabile è costituito da un revisore unico, nominato dalla Regione su
indicazione dell’Assemblea dei Soci e dura in carica fino al 30 giugno del quinto anno successivo
alla nomina. Esso esercita il controllo sulla regolarità contabile e vigila sulla correttezza della
gestione economico finanziaria dell’Azienda.

Organo di Revisione – Revisore Unico
Salsi Dott. Luciano – Revisore

Composizione e funzionamento:
1. L’Organo di revisione contabile è costituito da un revisore unico, nominato dalla Regione sulla
base di una terna indicata dall’Assemblea dei soci, o quando il volume di bilancio dell’ASP
supera i 10 milioni di euro, è costituito da tre membri, di cui due nominati dall’Assemblea dei
soci ed il terzo, con funzioni di Presidente, dalla Regione.
2. L’Organo di revisione contabile esercita il controllo sulla regolarità contabile e vigila sulla
correttezza della gestione economico finanziaria dell’ASP e svolge ogni altra funzione prevista
dagli articoli 2403, 2409-bis e 2409-ter del codice civile.
3. L’Organo di revisione dura in carica fino al 30 Giugno del quinto anno successivo a quello di
nomina e comunque fino alla ricostituzione dell’Organo che gli succede, ed è rieleggibile una
sola volta.
4. Ai componenti l’Organo di revisione contabile spetta un compenso, il cui ammontare viene
stabilito con delibera dell’Assemblea dei soci sulla base dei criteri previsti dalla disciplina
regionale.
5 Non possono essere nominati revisori dell’ASP coloro che versano in una delle cause di
ineleggibilità previste dalla normativa regionale vigente.